mala05
Mala

Il mala, o rosario indiano, è un filo di 108 perle, terminante con un finale chiamato "sumeru". E' uno strumento che accompagna la meditazione, aiutando a "contare" le ripetizioni dei mantra senza perdere la concentrazione. I mala possono essere realizzati con diversi materiali, generalmente semi (ad esempio di loto), legno (ad esempio tulsi, il basilico indiano, sandalo o altre essenze), o pietre e cristalli. Uno dei più classici è il mala in semi di rudraksha, pianta considerata sacra. Ciascun tipo di materiale ha degli effetti diversi, che influenzano sottilmente la mente del praticante in meditazione. Le perle del mala vengono spostate a ritmo con il respiro e con il mantra, in modo da favorire la concentrazione e prevenire eventuali pensieri "parassiti" che potrebbero disturbare la meditazione. Con un uso regolare, il mala assorbe l'energia sia della preghiera che del praticante, diventando un oggetto strettamente personale, in grado di miscelare la propria energia con quella del suo proprietario.

Tradizionalmente, il mala viene tenuto con la mano destra e le perle vengono fatte scorrere una ad una tra il medio e l'anulare grazie all'azione del pollice. In alternativa, il mala può scorrere, sempre ad opera del pollice, al di sopra del medio. Il dito indice, invece, non viene mai utilizzato per toccare il mala.

La pratica inizia dal sumeru e continua lungo il filo fino a quando questo punto viene raggiunto nuovamente. Se si intende proseguire nella ripetizione del mantra, si tenga presente che il sumeru non va mai superato, ma occorre girare il mala e proseguire nel senso inverso. Ogni volta che il mala verrà preso in mano, porterà automaticamente la mente verso le migliori condizioni mentali per la meditazione.

E' bene non tenere a vista il vostro mala personale, riponendolo accuratamente nell'apposita custodia.  

!

Mala in agata nera

PI-301
!

Rosario indiano (mala) in onice nero. Lunghezza 80 cm + pendente.

Provenienza India

Mala in ametista

PI-030
!

Rosario indiano (mala) in ametista, con olivina e cristallo di rocca. Lunghezza 72 cm + pendente.

Provenienza India

Mala in lapislazzuli

PI-028
!

Rosario indiano (mala) in lapislazzuli. Lunghezza 84 cm + pendente.

Provenienza India

Mala in legno chiaro

PM-1361
!

Rosario indiano (mala) in legno chiaro. Lunghezza 72 cm.

Provenienza Nepal

Mala in onice nero extra

PI-601
!

Rosario indiano (mala) in onice nero qualità extra. Diametro perle 7 mm.

Provenienza India

Mala in quarzo rosa extra

PI-602
!

Rosario indiano (mala) in quarzo rosa di qualità extra. Diametro perle 7 mm.

Provenienza India

Mala in rudraksha

AH-031
!

Rosario indiano (mala) in rudraksha con perlina trasparente tra i semi di rudraksha. Lunghezza 140 cm.

Provenienza India

Mala in semi di loto

PI-591
!

Rosario indiano (mala) in semi di loto. Lunghezza 90 cm.

Provenienza India

Mala in semi di loto extra

PI-594
!

Rosario indiano (mala) in semi di loto, con elastico. Il fiore di loto ha un grande significato nel buddismo tibetano. Molte divinità sono raffigurate sedute su fiori di loto, o in alcuni casi, come Padmasambhava (Nato dal Loto), sono sorti ​​da fiori di loto. Il loto ha la qualità speciale di essere incontaminato e bello, pur essendo nato ​​dall'oscurità di una palude. Rappresenta la nostra 'Natura di Buddha’, nella quale, dal buio della nostra confusione,può nascere la luminosità del nostro cuore risvegliato. Diametro 0.7 cm.

Lunghezza circa 75 cm.

Provenienza India