Chi siamo

Shop on line

ORARI

Contattaci!

Dove siamo

 

Novità

FOSFENISMO

Geobiologia

Fengshui

Radiestesia

Astrologia

Anello di Ra

Piramidi

Cristalli

Oli essenziali

Benessere



LE PROPRIETA’ DELL'ANELLO DI RA

Secondo la tradizione questo anello:

  • procura l’immunità contro tutte le aggressioni invisibili

  • protegge contro le influenze e i pericoli di qualsiasi natura

  • forma un muro vibratorio che neutralizza tutte le vibrazioni malefiche, i sortilegi e le fatture

  • migliora lo stato generale di salute

  • favorisce i contatti metafisici

  • è uno strumento personale poiché si armonizza al magnetismo della persona che lo porta. Funziona attraverso microvibrazioni impercettibili (Onde di Forma).

 

Portato nella mano sinistra, costituisce una misura di protezione contro le perturbazioni di ordine tellurico e contro le influenze occulte. Durante il sonno o la meditazione favorisce i contatti psichici (anche se qualcuno consiglia di toglierlo di notte perché troppo “energetico”).

 

Portato nella mano destra filtra e concentra le nostre proprie vibrazioni: per persuadere qualcuno, per portare a termine un negoziato e in tutte le situazioni in cui si deve convincere o far comprendere un pensiero.

 

Esso avrà un effetto predominante su una particolare parte del corpo a seconda del dito sul quale sarà indossato (Principio dei Meridiani):

 

  • pollice: scheletro e testa

  • indice: sistema respiratorio, sistema nervoso. Vitalità, azione

  • medio: influenza su tutte le funzioni del corpo, sistema digestivo

  • anulare: sistema uro-genitale, azione sul simpatico e il parasimpatico

  • mignolo: circolazione, cuore

 

A chi si sta preoccupando di dover acquistare un anello per ogni dito vogliamo dare una rassicurazione. L’effetto sopra specificato è prevalente sul quel tipo di organo quando l’anello viene indossato sul dito corrispondente, ma il suo effetto generale ci sarà comunque, anche se l’anello viene indossato su un altro dito, portato al collo infilato su una catenina o nascosto in tasca.

Qualcuno asserisce che durante la giornata istintivamente sposta l’anello da un dito ad un altro o da una mano all’altra, in base all’intuizione del momento.

 

Per dare ulteriori indicazioni sulle strabilianti proprietà di questo anello, vogliamo citare ciò che ne dice un famoso radiestesista e occultista francese, Roger de Lafforest, (tratto e liberamente tradotto dal suo libro "Ces maisons qui tuent", edizioni Robert Laffont):

 

 

"...e ho potuto prendere in mano lo strano e fragile anello di gres, vecchio di parecchie migliaia di anni, il cui rilievo consumato permette ancora di leggere nettamente le figure geometriche di cui è ornato: tre rette, sei punti, due triangoli isosceli. Queste figure sono costruite, allineate, ripartite, equilibrate secondo un ordine e una necessità che hanno un senso esoterico; hanno anche delle virtù e dei poteri che una sperimentazione paziente e variegata ci ha permesso di scoprire con uno stupore meravigliato.

In effetti questo anello - che è stato verosimilmente fabbricato e scolpito dagli Atlantidei di cui gli Egizi erano gli eredi - ci permette di penetrare nel cuore di un mistero sconcertante : quello dell'inesplicabile immunità che assicurano le onde emesse da certe "forme" privilegiate contro ogni aggressione invisibile proveniente dall'esterno.

 

Esistono delle "onde di forma" capaci di creare una barriera protettiva insormontabile, di fermare o di neutralizzare tutte le forze suscettibili di perturbare l'ambiente vibratorio di un'abitazione, di compromettere l'equilibrio (quindi la salute, la fortuna, la felicità) di un individuo. L'anello di Ra compie questo genere di miracolo. André de Belizal, con esperienze ripetute da quando ne è diventato il proprietario, ne ha acquisito la prova - prova che da allora io stesso ho personalmente verificato con le mie stesse sperimentazioni.

 

Le proprietà di questo anello sono straordinarie. (...) Voglio dire che la sua efficacia si manifesta con un'evidenza fulminante in tre ambiti : protezione, guarigione, intuizione. Protegge contro i pericoli e immunizza contro le influenze o i malefici di qualunque natura (che siano di origine geofisica, dovuti ad una perturbazione qualsiasi dell'ambiente vibratorio, oppure causati da una maledizione, da un sortilegio, da una qualunque aggressione magica...). Ad esempio - e non è l'aspetto meno strano di questo mistero - colui che porta al dito questo anello non può essere vittima di un incidente d'auto, a meno che non sia animato da una volontà suicida.

 

La seconda proprietà dell'anello è quella di guarire, naturalmente non i problemi o le lesioni organiche, ma di ristabilire certe funzioni accidentalmente perturbate e di sopprimere i dolori che ne conseguono. Per aumentare la precisione della sua efficacia, è bene conoscere le corrispondenze simboliche che legano ciascun dito ad un organo o ad una funzione. Esempio : l'anulare corrisponde al sistema genito-urinario; è dunque in questo dito che dovrà essere indossato l'anello se si soffre in un organo che fa parte di questo sistema.

 

La terza proprietà è la più misteriosa; apre al possessore dell'anello delle vie di scampo insospettate in un ambito nel quale solo i fenomeni metapsichici apportavano fino ad oggi qualche indicazione. Colui che porta l'anello diventa sensibile a certe comunicazioni che altrimenti non avrebbe mai potuto percepire - il che è d'altra parte difficilmente conciliabile con l'immunità per isolamento che l'anello assicura contro tutte le influenze esterne. Le esperienze in questo campo sono ancora in corso e siamo soltanto all'inizio delle nostre sorprese.

 

Secondo la mia opinione, il gran sacerdote Jua (nella tomba del quale fu rinvenuto l'anello, ndt) doveva servirsi di questo anello come di una specie di telefono senza fili con i membri del suo sacerdozio della stessa iniziazione. I sacerdoti dei faraoni, senza dubbio eredi dei favolosi segreti di Atlantide, sapevano padroneggiare delle incredibili tecniche occulte che, attraverso vie diverse, la Scienza di avanguardia comincia  solo oggi a scoprire . L'anello di cui ho studiato con passione le proprietà mi sembra essere in particolare il più potente supporto di telepatia oggi conosciuto.

 

Ed esso non trae la sua efficacia né dal materiale di cui è fatto, né da una "carica" qualsiasi, magnetica o psichica, religiosa o magica; non è né un pentacolo personalizzato, né un talismano magnetizzato, né una medaglia benedetta, né un feticcio; non ha niente in comune con alcun  "gadget" più o meno promettente, con i portafortuna inventati dalla superstizione popolare o dall'esoterismo degli snob...

Esso è il luogo e la formula (cosa che cercava invano Arthur Rimbaud) di uno dei miracoli più stupefacenti della Fisica micro-vibratoria, quello di cui le "onde di forma" sono gli agenti invisibili."

 
 

© 2009 Il Cielo di Nut. Tutti i diritti riservati.
E' vietato riprodurre il contenuto di questo sito senza autorizzazione.

mappa del sito