Come utilizzare le campane tibetane per creare una bolla energetica

 

La ciotola va tenuta nella mano sinistra appoggiandola sulla punta delle 5 dita. Fisicamente questa impugnatura consente la massima vibrazione della campana, ma da un punto di vista simbolico rappresenta una energia femminile yin di contenimento (la ciotola) sostenuta dalle 5 "buddhità", poiché ogni dito rappresenta una forma di manifestazione del Buddha. Compare inoltre la simbologia del cosmo, rappresentato dai 7 metalli che costituiscono la ciotola e che portano la vibrazione dei 7 pianeti che regolano la vita manifesta: il Sole-oro, la Luna-argento (considerati simbolicamente pianeti), Mercurio-mercurio, Venere-rame, Marte-ferro, Giove-stagno e Saturno-piombo.

Occorre quindi portare la ciotola all'altezza del plesso cardiaco (chakra del cuore) e suonarla con il batacchio nella mano destra, rigorosamente in senso orario. Questa posizione correla l'energia sonora creatrice della campana all'energia del cuore; accompagnati dal suono che si propaga sempre più intensamente, si visualizza quindi la bolla di energia che avvolge l'operatore e si allarga fino a delimitare lo spazio rituale che a questo punto è pronto ad accogliere le energie che verranno attivate dal successivo rituale.

Vai in negozio per l'acquisto...

 

© 2005 Il Cielo di Nut. Tutti i diritti riservati.
E' vietato riprodurre il contenuto di questo sito senza autorizzazione.

 

Il Cielo di Nut  - campane tibetane, radiestesia, piramidi, accessori yoga e prodotti per il benessere a Torino e on line

oggettistica etnica, monili etnici, gioielli etnici, mobili etnici, lampade etniche

 

mappa del sito