Chi siamo

Shop on line

ORARI

Contattaci!

Dove siamo

 

Novità

FOSFENISMO

Geobiologia

Fengshui

Radiestesia

Astrologia

Anello di Ra

Piramidi

Cristalli

Oli essenziali

Benessere



Proponiamo qui un articolo per meglio comprendere le tecniche di analisi integrata di uno spazio.

 

UN ESEMPIO DI TECNICA INTEGRATA PER LO STUDIO DELLO SPAZIO TERRESTRE

A cura di Fabio Petrella e Rocco Pinneri

 

Premessa

Il crescente interesse per discipline come il Fengshui e la geobiologia conferma che l'attenzione dell'uomo e la sua preoccupazione sono rivolte al pianeta Terra con il quale, proprio nel momento di estremo sfruttamento fisico ed energetico, sembra perdere contatto. La bussola della geomanzia cinese, integrata da una tecnica come l'astrologia dello spazio locale, è molto utile per aiutare l'uomo moderno a ritrovare l'orientamento nei meandri di valutazioni tecnico-scientifiche troppo specializzate e sovente prive della saggezza e della conoscenza antiche.

 

GeneralitÀ

Con il termine geomanzia si indicano due ambiti di conoscenza piuttosto diversi fra loro: il primo, riferibile alla tradizione occidentale, riguarda tecniche divinatorie basate sull'elemento terra, mentre il secondo, di origine cinese, è inerente lo studio della manifestazione fisica sulla terra del “Qi” o energia universale.

Esiste poi una ulteriore possibilità di approfondimento "geomantica", piuttosto importante dal punto di vista applicativo, che riguarda la conoscenza dei fenomeni tellurici: la geobiologia.

L'astrologia dello spazio locale porta ad una conoscenza "geografica" del nostro oroscopo, individua nello spazio terrestre delle vie attraverso le quali l'uomo può interagire con gli altri e con l'ambiente in modo significativo per il suo destino.
Il potenziale di manifestazione e accadimento contenuto in un oroscopo "terrestre" può trovare conferme ed integrazione dalla conoscenza delle caratteristiche di un sito.

Vi sono luoghi sulla terra che hanno segnato il destino di un individuo o di intere collettività, dove fenomeni particolarmente favorevoli o sfavorevoli continuano a ripetersi. Altrettanto si potrebbe dire per il microcosmo di una casa, di un alloggio, di una stanza. Vi sono indubbiamente aree a diversa energia. Noi di solito vediamo i risultati finali dell'interazione fra luogo e persone o anche animali e piante: lo sviluppo di attività costruttive e il determinarsi di situazioni favorevoli o, viceversa, il succedersi di fenomeni distruttivi.

Numerosi sono i fattori che contribuiscono alla "predestinazione" di un sito e all'accadimento di eventi ad esso collegati.

Schematicamente possiamo individuare due complessi di fattori: l'influsso astrale, che si può ricondurre all'energia cosmica o “Qi” del Cielo e l'influsso tellurico, legato alle energie terrestri o “Qi” della Terra.

Nei paragrafi seguenti esamineremo i fattori più importanti che servono per una conoscenza integrata del"sito" terrestre a fini principalmente applicativi: l'armonizzazione e il bilanciamento dell'energia cosmotellurica di un luogo rispetto all'interazione temporanea o prolungata con uomini, animali e piante.

 

- FENGSHUI

Sia la scuola della forma che quella della bussola sono molto utili per capire quali sono le modalità di manifestazione ed il tipo di energia dominante in un luogo.

Mentre la prima tecnica si applica bene negli ambiti più naturali dove le forme del paesaggio esprimono e rivelano le dinamiche e la qualità dell'energia terrestre, la seconda è più adatta ad ambiti urbani.

Nel primo caso (scuola della forma) la morfologia del territorio viene scomposta secondo le geometrie elementari in cui sono riconoscibili i cinque elementi fondamentali del sistema cinese, concepiti e ordinati secondo i trigrammi dell'I Ching. Nel secondo caso (scuola della bussola) essi vengono collocati, secondo il Ba Gua o bussola, sulla pianta di una casa o di un alloggio per "leggere" la distribuzione e prevalenza del “Qi”.

I significati di ciascuno dei trigrammi del Ba Gua e la sua rete analogica, allo stesso modo dell'applicazione astrologica, vengono collocati in uno spazio preciso del sito indagato e ne viene valutato il grado di sintonia con le caratteristiche e l'uso indotti o proposti dall'uomo.

Da questo esame, congiunto a quello delle linee planetarie e telluriche, vengono desunti gli elementi necessari per l'armonizzazione del sito.

 

 - GEOBIOLOGIA

Si occupa in gran parte dell'influsso tellurico, anche se tiene conto dell'impatto sulla Terra delle radiazioni cosmiche. Una approfondita conoscenza delle caratteristiche e della variabilità del campo elettromagnetico terrestre consente di individuare sulla superficie del pianeta la distribuzione di aree che sono influenzate da diversi livelli di energia. A questa conoscenza si deve aggiungere l'indispensabile studio dei fattori che possono modificare localmente il campo elettromagnetico terrestre: in generale si tratta di discontinuità della superficie e del sottosuolo, come ad esempio cambiamenti nella natura del terreno, faglie e corsi d'acqua sotterranei.

E' chiaro che abbiamo finora considerato gli aspetti naturali del sito, dobbiamo prendere in esame poi tutti gli altri fattori che sono indotti dall'uomo e che possono risultare preponderanti, soprattutto in ambiente urbano.

La diffusione delle comunicazioni via satellite e via cavo porta a notevoli perturbazioni del campo elettromagnetico, determinando una maggiore variabilità soprattutto in presenza di altri fattori naturali od artificiali, che però talvolta sono più facilmente controllabili.

Lo squilibrio energetico tellurico può essere individuato mediante apposita strumentazione, ma trova conferme dall'astrologia dello spazio locale e può essere risolto con l'aiuto del Fengshui.

 

ARMONIZZAZIONE DEL SITO

 E' indispensabile possedere una carta topografica di sufficiente dettaglio per l'area d'interesse: essa sarà la base su cui sovrapporre:

1) Carte dello spazio locale

Esse saranno relative agli azimuth dei pianeti di nascita di tutte le persone interessate alla creazione o al miglioramento del sito. In aggiunta si potranno predisporre le carte azimutali di transito e di direzioni primarie.

2) Carte del suolo e sottosuolo

Esse conterranno informazioni sulla natura del terreno e sulla stratigrafia geolitologica

3) Carte delle linee telluriche

Esse conterranno informazioni sulle variazioni di campo magnetico legate a vari fattori fisici come ad esempio faglie, corsi d'acqua sotterranei, ecc.

4) Carta del Fengshui del sito

Consisterà nella suddivisione della superficie del sito indagato in nove settori secondo le regole della bussola cinese.

Una volta collezionati e incrociati i dati cartografici si avrà il quadro completo della situazione. A questo punto si potrà cominciare a studiare possibili soluzioni ai problemi proposti. Assai numerose sono le tecniche curative che si possono utilizzare, esse dipendono essenzialmente dal tipo di sito e dalla sua destinazione. Le possibilità sono molte e assai diversificate per cui si rimanda ad un apposito testo per una completa trattazione sull'armonizzazione e bilanciamento dei siti.

Il metodo "terapeutico" fondamentale è basato sulle indicazioni del Fengshui, ma non vengono trascurate le indicazioni provenienti dall'oroscopo che possono bene integrare il sistema cinese. Un'altra tecnica molto efficace proviene dalla cristalloterapia: i cristalli, potenti guaritori della Nuova Era, possono risolvere anche squilibri energetici del campo terrestre e apportare luce negli angoli bui di un luogo "malato".

 

© 2009 Il Cielo di Nut. Tutti i diritti riservati.
E' vietato riprodurre il contenuto di questo sito senza autorizzazione.

mappa del sito